Dal CQD / SOS al DSC DISTRESS ALERT

Dal CQD / SOS al DSC DISTRESS ALERT

  • CQD (— · — · — — · — — · ·) è stato il primo segnale di soccorso radiotelegrafico in codice morse. Era composto da CQ (chiamata a tutte le stazioni) e D (DISTRESS)
  • SOS ( · · — — — · · ·) dopo l’affondamento del TITANIC il segnale SOS sostituì il CQD poiché più facile da riconoscere, di più facile interpretazione ma soprattutto inconfondibile.
  • DSC DISTRESS ALERT è il sistema odierno utilizzato per inviare un’allerta di Soccorso

Marconi e Morse sono annoverati tra i cento uomini più famosi dell’umanità ed indiscussi protagonisti dell’era della comunicazione nel XX secolo

Samuel Morse è stato l’inventore del Telegrafo elettrico ed il relativo alfabeto , che da lui prende il nome: “Codice Morse”,

Il codice Morse è una forma “antelitteram” di comunicazione digitale

 

Con Marconi l’informazione iniziò a viaggiare alla velocità della luce. Nacque la trasmissione in Broadcasting “antelitteram “del Podcasting (Personal Option Digital Casting) – un sistema che permette di scaricare da Internet, in modo automatico, documenti audio e video –

 

Il 12 dicembre 1901 per la prima volta un segnale radio viene trasmesso attraverso l’Oceano Atlantico. La telegrafia senza fili è figlia del genio e dell’iniziativa di Guglielmo Marconi che ha aperto la strada ai moderni mezzi di comunicazione.

 

Every day sees humanity more victorious in the struggle with space and time

(Guglielmo Marconi)

 

Minuti, ore, giorni interminabili di guardia radio sulla 500 kHz, scanditi da numerose tazze di caffè, sigarette ed eterei segnali morse frammisti a scariche elettriche, hanno forgiato una generazione di uomini dediti ad un lavoro complesso ma allo stesso tempo affascinante:

Ufficiale Radiotelegrafista, noto anche come Marconista, in onore di Marconi.

 

Il fatidico SOS, in un duello mortale con la spaventosa potenza del dio Nettuno e con la maestosità del mare in tempesta, ha cambiato il destino di molti uomini.

 

SOS: Tre punti, tre linee, tre punti. Una semplice sequenza che ha salvato migliaia di vite umane in mare. Il segnale SOS fu adottato a livello internazionale per la prima volta il primo luglio del 1906, nella seconda conferenza radiotelegrafica internazionale di Berlino. Il segnale di soccorso SOS risultava estremamente semplice da trasmettere nel codice Morse, rispetto al vecchio CQD (composto da CQ, derivato dal francese “sécu“, abbreviazione di sécurité, seguito da D che sta per Distress (soccorso).  In realtà, cominciò a diffondersi maggiormente dopo la sciagura del Titanic del 1912, nel corso della quale venne utilizzato insieme al CQD per lanciare l’allarme sull’imminente affondamento.

Il codice vocale Mayday, invece, è stato adottato dopo l’ultima guerra con la diffusione delle comunicazioni radiofoniche (detto a voce, “esseoesse” diventa un sibilo): Mayday è la pronuncia inglese della parola francese m’aider (aiutami). Sono sconosciute le ragioni per cui questa espressione sia stata adottata a livello internazionale.